Schneider Electric lancia Reflex iC60, un interruttore che si fa in due.

HTML module1

gennaio 2013

Reflex iC60 è l’interruttore automatico con comando integrato che fa parte della nuova gamma Acti 9 lanciata da Schneider Electric.
La sua particolarità consiste nel combinare in un unico prodotto le funzioni di interruttore magnetotermico e di attuatore per i circuiti luce.

Il prodotto risponde all’esigenza sempre più diffusa di poter realizzare in poco tempo impianti d’illuminazione evoluti, in particolare negli ambienti dotati di grandi superfici come palazzine, uffici, negozi, magazzini ecc. o nel settore infrastrutture come aeroporti e stazioni.
Le applicazioni nel terziario e nell’ industriale richiedono, infatti, la maggior semplicità esecutiva possibile, accompagnata dalla possibilità di apportare modifiche in modo rapido per adattarsi ai cambiamenti che si presentano frequentemente nel ciclo di vita dell’impianto.
Importante, inoltre, è avere un sistema di supervisione affiancato al tradizionale controllo locale.

Con Reflex iC60 la parte interruttore protegge la linea, mentre la parte attuatore integra le funzioni tipiche di un contattore e di un relè passo-passo, potendo ricevere sia comandi impulsivi sia comandi mantenuti a 230 V CA.
Reflex iC60 può essere interfacciato direttamente con un sistema di supervisione o con un PLC a 24 V CC senza l’utilizzo di nessun componente aggiuntivo.

Il nuovo l’interruttore automatico è dotato anche di diverse modalità di funzionamento, adeguate a qualunque esigenza impiantistica; dispone di ausiliari di stato integrati che segnalano la posizione di apertura e di chiusura sia della parte magnetotermica sia della parte attuatore.


fonte: elettricoplus.it